Parlando di me

I primi ricordi dell’infanzia sono io con la matita in mano sul tavolo della cucina che copio da qualche libro un cavallo. L’arte è stata per me sempre una compagna paziente che mi ha dato il tempo di prendere fiato quando la vita tutto attorno correva. Mi ha insegnato che quando si pensa di aver capito tutto sei solo all’inizio di una nuova e impensabile strada. Sono nato pittore e mi ritrovo ammaliato dalla scultura. Perciò non mi pongo obbiettivi e cerco ispirazione e spunti nel flusso della vita che mi trasporta ogni giorno.

Biografia

Nato a Verona il 30.10.1965 ha studiato al Liceo Artistico Statale di Verona e si è poi diplomato all’Accademia di Belle Arti di Bologna. La sua carriera di pittore inizia subito con la partecipazione a fiere di carattere internazionale, e con alcune mostre personali ma viene quasi interrotta nel 1991 quando inizia la sua esperienza di restauratore su importanti capolavori della pittura italiana presso uno studio specializzato. Lascia il restauro, e ispirato dalle tecniche antiche, si getta nella produzione di pezzi d’arte unici per commissioni private e pubbliche, in particolar modo con la tecnica dell’affresco: nel periodo 1995-1997 collabora con i Musei Vaticani per i quali riproduce ad affresco soggetti della Cappella Sistina. Nello stesso periodo affronta la scultura e sente nascere oltre alla pittura nuovi filoni di ispirazione. Usa marmo, legno, poliuretano, polistirolo, plastilina, creta, cera, silicone, gesso, resine sintetiche. Questo bagaglio di esperienze gli permette di sviluppare prototipi e modelli tridimensionali anche di grandi dimensioni (fino a 7 metri di altezza) e collaborare con importanti designer, scenografi, e enti pubblici nazionali. Nel 1998 nel nuovo laboratorio fa prevalere alle commissioni private e pubbliche la propria arte personale per altro mai sopita dando inizio al filone personale delle “sculture girevoli” “una nuova maniera di concepire il tridimensionale” (premio 2006 Comune di Milano). Nel 2001 entra in contatto con le fonderie artistiche del bronzo e sino ad oggi ha continuato a lavorare su commissione con opere bronzee monumentali e tra queste molte di carattere religioso

Ritratto bronzeo Papa Benedetto XVI - Roma,
Portale Santuario di Leporano - Caserta,
Portale chiesa Matrice di Cittanova - Reggio Calabria,
Trittico, Cristo Risorto e Angeli Adoranti - Verona,
Statua Sacro Cuore di Gesù - Salt Lake City- UTAH (USA),
Statua Beato Cardinale Stepinac - Burlington- Ontario (USA),
Madonna di La Vang - Federal Way- Washington (USA).



Nel 2017 la sua opera in bronzo “Misericordia” viene donata nelle mani di Papa Francesco.

Tra il 2018 e il 2019 dopo un lungo lavoro prendono vita le quattordici raffigurazioni della Via Crucis che verranno posizionate sulla Via Dolorosa di Gerusalemme.
about